0564 427725 info@angolopratiche.com

Divieto di fumo in auto – precisazioni

Divieto di fumo in auto – precisazioni

Relativamente al decreto legislativo 12 gennaio 2016, n. 6, si precisa che il divieto di fumare si estende al conducente di autoveicoli, in sosta o in movimento, e ai passeggeri a bordo degli stessi, in presenza di minori di anni diciotto e di donne in stato di gravidanza;

il divieto di fumo si applica solo agli autoveicoli, di cui all’art. 54 C.d.S., per cui sono escluse le altre categorie di veicoli, compresi ciclomotori e motoveicoli, anche se dotati di carrozzeria chiusa;

in caso di violazione, si applicano le sanzioni dell’art. 7 della legge 11 novembre 1975 n. 584, ossia la sanzione amministrativa pecuniaria da 27,50 a 275,00 euro, raddoppiata nel caso in cui la violazione avvenga in presenza di una donna in evidente stato di gravidanza ovvero davanti a bambini di età fino a 12 anni.

Gabriele Cinelli

Consulente alla circolazione dal 2007 ha fondato lo studio di consulenza "Angolo Pratiche di Cinelli Gabriele e Nuzzolo Antonella Snc" del quale è tuttora titolare.

Lascia un commento

Chiudi il menu